Venerdì 16 Ottobre 2020 alle ore 20:45 al Cinema Teatro La Pergola avrà luogo l’incontro “Come investire sulla casa risparmiando. La normativa sull’efficienza energetica avanza a suon di bonus” promosso da Comune di Lizzano in Belvedere, Unione Comuni Appennino Bolognese e AESS Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile.

Introduce e modera:
Paolo Taglioli, Assessore Efficientamento Tecnologico del Comune di Lizzano in Belvedere

Ne parlano:
Marco Odaldi, AESS Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile e Ufficio politiche Energetiche dell’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese
Fabrizio Ragazzi, Tecnico AESS Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile

Segue dibattito con il pubblico
Conclusioni e saluti dal Sindaco di Lizzano in Belvedere Sergio Polmonari 

Obiettivo dell’incontro è presentare le opportunità fiscali, economiche e finanziarie offerte dalle ultime norme approvate dal Parlamento riguardanti gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e chiarire eventuali dubbi operativi dialogando direttamente con gli esperti.

Ingresso libero. Per il rispetto delle norme vigenti sarà richiesto a tutti i partecipanti di indossare la mascherina e mantenere il distanziamento durante tutta la durata dell’incontro.

 

Il Cinema Teatro La Pergola di Vidiciatico riapre con una ricca programmazione di film, realizzata in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna, ACEC Sale della Comunità, e grazie ai contributi di Gastronomia Piccinini (Reggio Emilia) e Macelleria Preci Walter di Villaggio Europa (Lizzano in Belvedere). Inaugurazione Martedì 21 Luglio 2020 alle ore 21.

Si chiama “Al cinema con Fellini” la giornata dedicata al grande regista che anticipa il centenario della nascita 20 gennaio 2020 organizzata a Vidiciatico (Lizzano in Belvedere) nel cinema “La Pergola”. Il conflitto fra “realtà e immaginazione“ sarà interpretato con attività di teatro, musica e letteratura a cura del regista Fabrizio Guerra, del cantautore Lorenzo Sbarbati e del filosofo Carlo Monaco. L’ingresso è gratuito.

Il programma comincia alle 17,30 con “Musica in piazzetta” (presso il Bar Elena) con il cantautore Lorenzo Sbarbati accompagnato da Giacomo Gamberucci al violoncello e Francesco Tozzi che interpreterà un breve spettacolo teatrale intitolato “Il gatto e la volpe”. Alle 18,15 Gian Carlo Omoboni (Associazione culturale Atlante) e Marco Tamarri (Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese) spiegheranno come questa giornata rappresenti un tassello nel più ampio mosaico del progetto “Cinema diffuso in Appennino”: l’idea di riportare il cinema nei paesi dell’Appennino bolognese. Progetto che finora ha condotto alla riapertura della sala di Vidiciatico, ad iniziative nel cinema di Lagaro, alla prossima riapertura del teatro polivalente di Castiglione dei Pepoli nonché di diverse rassegne estive all’aperto a Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Grizzana Morandi, Tolè e nella stessa Castiglione dei Pepoli.

Dopo questo incontro ci si addentrerà un po’ di più nel mondo del regista riminese con Carlo Monaco che presenterà il romanzo “Un marziano a Roma” di Ennio Flaiano, con lettura di brani originali di Lorenzo Sbarbati, l’interpretazione teatrale intitolata “La falsità del gatto” a cura di Francesco Tozzi e la musica di Andrea Sassoli De Bianchi.

A cominciare dalle 20,45 il ricco programma della serata prevede un’introduzione a cura di Luca Elmi (Associazione Porretta Cinema), Andrea Morini (Cineteca Bologna) e Marco Tamarri (Unione Appennino) cui seguirà la presentazione a cura di Attilio Sodi Russotto e Carlo Monaco del film “Lo Sceicco Bianco”. Francesco Tozzi interpreterà “Fellini al Telefono” prima della proiezione del cortometraggio “Il Metodo” di Fabrizio Guerra con la musica di Lorenzo Sbarbati. A seguire è previsto il collegamento in differita da Londra con il giornalista Enrico Franceschini (La Repubblica) che racconterà della serata trascorsa a New York, alla Trump Tower, in compagnia di Federico Fellini e Giulietta Masina.

Il clou della serata ovviamente coincide con la proiezione del film Lo sceicco bianco con Alberto Sordi, restaurato dalla Cineteca di Bologna, nell’ambito del progetto “Fellini 100″, in collaborazione con RTI-Mediaset ed Infinity presso il laboratorio “L’immagine Ritrovata“. Le serata sarà conclusa con un brano musicale di chiusura.

L’omaggio a Fellini è reso possibile dalla collaborazione tra l’Associazione Atlante, l’Unione dell’Appennino bolognese, la Cineteca di Bologna, Porretta Cinema, Vidicinema e la parrocchia di Vidiciatico.

fonte: www.Bologna2000.com

Per le feste natalizie torna al Cinema La Pergola di Vidiciatico la rassegna cinematografica dedicata alle famiglie, che vedrà al suo interno il Cineclub per bambine e bambini, con proiezioni dedicate ai più piccoli.

La rassegna inizierà il 25 dicembre con la proiezione del film Qualcosa di meraviglioso e terminerà il 5 gennaio con Un giorno di pioggia a New York.

Il cineclub per bambine e bambini proporrà proiezioni come Frozen II – Il segreto di Arendelle e la Famiglia Addams.

I titoli per i più piccoli verranno proposti alle ore 17:00 tranne:

La famiglia Addams il 28 dicembre alle ore 15:00 (all’interno della Festa dello Sciatore, che vedrà il paese animarsi di musica e stand gastronomici nel pomeriggio, per terminare la sera con la proiezione alle ore 20:30) e La famosa invasione degli orsi in Sicilia il 5 gennaio alle ore 15:00. Quest’ultimo spettacolo sarà gratuito perché all’interno della Festa della Befana organizzata in collaborazione con la Pro Loco di Vidiciatico.

Il prezzo di ogni spettacolo è di 5€ per tutti.

Inoltre, il 2 gennaio alle ore 21:00 sarà proposta “Volare con i piedi per terra”, video proiezione ad ingresso libero di riprese spettacolari effettuate con drone sul territorio del comune di Lizzano in Belvedere e sull’Appennino Tosco-Emiliano.

Scarica il volantino – Natale 2019 Cinema La Pergola

Riparte sabato 3 agosto, nella splendida cornice di Monteacuto delle Alpi, SereNere, salotto estivo dell’Appennino bolognese dedicato al cinema, ma anche alla letteratura e alla musica, organizzato dall’Associazione Atlante in collaborazione con la Cineteca di Bologna: anche quest’anno per la rassegna ideata da Gian Carlo Omoboni è prevista la partecipazione di artisti, scrittori, giornalisti ed esperti.

In occasione della decima edizione SereNere si allarga in altre località di Lizzano in Belvedere: da sabato 3 a mercoledì 7 agosto gli incontri si terranno infatti nel tradizionale contesto del borgo medievale Monteacuto delle Alpi, mentre giovedì 8 venerdì 9 agosto ci si sposterà nello storico cinema “La Pergola” di Vidiciatico, da poco ristrutturato, per concludere nell’antico Borgo Pianello nei pressi di Rocca Corneta sabato 10 e domenica 11 agosto.

La sezione cinema dedica quest’anno la rassegna monografica al regista e sceneggiatore Francesco Bruni, più volte premiato con il David di Donatello e con il Nastro d’argento, che interverrà nella giornata di apertura. Saranno proiettati, fino a mercoledì 7, cinque dei suoi migliori film, di cui è regista o sceneggiatore: si comincia con “Tutto quello che vuoi” (2017), seguito domenica dal pluripremiato “Scialla” (2011), con il quale ha esordito nella regia e, nei giorni successivi, da “Noi 4” (2014) e “Tocco d’artista” (2011) della serie TV “Il commissario Montalbano”. “Il Capitale umano” (2013) chiuderà la rassegna monografica.

La suggestiva piazzetta di Monteacuto ospiterà inoltre il 3 agosto, a partire dalle 17,30, la presentazione di “Tessiture sociali” e “Dalla smart city alla smart land”, due libri del sociologo Aldo Bonomi, che converserà con Walter Ganapini e Carlo Monaco sui temi dell’economia verde, delle città e dei territori. Il 4 sarà invece Gian Paolo Roffi a dialogare con Carlo Monaco del suo ultimo libro “Romanzo infernale”, mentre Luca Rosini e Marco Tamarri ricorderanno i due grandi giornalisti-scrittori Enzo Biagi e Tiziano Terzani che hanno vissuto in quei luoghi. Non mancherà la musica, con i concerti di Carlo Maver al bandoneòn, nella chiesa di S. Nicolò, il 3 agoasto e di Claudio Carboni e Maurizio Geri il 4.

Il cinema di SereNere proseguirà a Vidiciatico l’8 e il 9 con “I magliari”, di Francesco Rosi, e “Notte italiana”, di Carlo Mazzacurati, per poi spostarsi a Borgo Pianello, dove il 10 verrà proiettato il film-cult “Ladri di Biciclette”di Vittorio De Sica e domenica 11 si chiuderà con il docufilm “La paranza della bellezza”, sottotitolato in inglese, del giornalista e conduttore televisivo Luca Rosini, che racconterà la trasformazione del rione Sanità di Napoli. Luca Rosini condurrà anche tutte le presentazioni che precedono i film, dialogando con Marco Tamarri, Andrea Morini, Luisa Ceretto Giacomo Martini, Luca Elmi e Valerio Varesi, non solo di cinema, ma anche di libri.

A Borgo Pianello Carlo Monaco e Luca Rosini intervisteranno Valerio Varesi sul suo ultimo romanzo, “La paura nell’anima”, ambientato in Appennino, mentre Carlo Monaco e Gian Paolo Roffi introdurranno il pubblico ne “Il mondo infernale: Dante e la sua Divina Commedia”. Il borgo sarà anche la perfetta cornice per presentare “Paesaggi svelati” di Alessandro Tugnoli, che dialogherà con Walter Ganapini di ambiente e paesaggio in appennino.

Nel parco risuonerà poi la musica della violinista Virginia Sutera, che si esibirà in concerto il 10 agosto, mentre l’11 sarà la volta di Claudio Carboni e Carlo Maver nella performance “Cuochi musicisti in cucina”, con il coinvolgimento del pubblico.

SereNere rientra nell’ambito delle iniziative di Bologna Estate, con il contributo di Comune di Bologna, Città Metropolitana, Unione dei comuni dell’Appennino bolognese.

L’ingresso a tutti gli eventi è libero e gratuito.

fonte: www.unioneappennino.bo.it

 

Una serata per ringraziare i territori che hanno accolto la troupe e reso possibile la realizzazione del suo primo lungometraggio di fiction. Walter Veltroni il 22 marzo alle 21 incontrerà il pubblico al Cinema La Pergola di Vidiciatico, abbracciando idealmente la comunità dell’Appennino bolognese che, lo scorso anno, è stata location delle riprese del film C’è tempo, girato tra Lizzano in Belvedere, Monteacuto delle Alpi, Pianaccio e il Corno alle Scale.

Rimasto colpito da questi luoghi in un precedente appuntamento dedicato a Enzo Biagi, Veltroni, con il supporto di Emilia-Romagna Film Commission, è riuscito ad ambientare in buona parte qui la storia di Stefano (Stefano Fresi), quarantenne osservatore di arcobaleni che si ritrova, suo malgrado, a diventare tutore di un fratellastro adolescente, Giovanni (Giovanni Fuoco), mai conosciuto prima della morte del padre, intraprendendo con lui un viaggio che servirà a entrambi per scoprirsi e accettarsi. Un road movie di due solitudini, separate dal tempo ma che, alla fine, scopriranno inaspettate affinità, soprattutto dopo l’incontro con Simona (Simona Molinari), cantante in tour con la figlia. Il film, nelle sale dal 7 marzo, è stato prodotto da da Palomar e Vision Distribution, in collaborazione con Sky Cinema e Pathé.

La serata del 22 marzo, che vedrà inoltre la presenza dell’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti, è organizzata da Porretta Cinema, con l’appoggio di Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna Film Commission, Comune di Lizzano in Belvedere, e Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese, alimentando così gli appuntamenti di un Cinema diffuso nei paesi dell’Appennino, progetto lanciato a dicembre 2018, in occasione del Porretta Film Festival, per promuovere e incrementare le attività delle principali realtà audiovisive e cinematografiche del territorio montano.

Ingresso alla proiezione libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni: info@porrettacinema.it

fonte: Emilia Romagna Creativa / Cinema

Sere nere 2018: cinema, letteratura e musica in Appennino

Una monografica dedicata al regista Giorgio Diritti, l’esibizione della folk singer Deborah Koopermann e i romanzi ambientati sull’Appennino di Stefano Testa.

Programmazione al Cinema “La Pergola” Vidiciatico

8 Agosto / Giovedi

ore 20:30 Presentazione 10° edizione di SereNere – Cinema Diffuso in Appennino.
Intervengono Associazione Atlante e Proloco di Vidiciatico.

ore 21:00 Cinema
Proiezione di “I magliari” (1959), regia di Francesco Rosi, con Renato Salvatori e Alberto Sordi.
Presentano il film Giacomo Martini, Luca Rosini e Luca Elmi.

9 Agosto / Venerdi
ore 21:00 Cinema
Proiezione di “Notte italiana” (1987), in memoria del regista Carlo Mazzacurati, già Presidente della Cineteca di Bologna. Presentano il film Giacomo Martini, Luca Rosini e Luca Elmi.

> Ingresso libero a tutti gli eventi.

> SereNere, curata dall’Associazione culturale bolognese Atlante, è dedicato da sempre a Claudia Degli Esposti, scomparsa sui cieli dell’Atlantico nel Giugno del 2009, ideatrice, assieme a Gian Carlo Omoboni, della rassegna.

> Progettazione e coordinamento attività: Associazione Atlante, Bologna.
Tel +39 347 5297543, e-mail associazioneatlante.bo@gmail.com