Il Cinema Teatro La Pergola di Vidiciatico riapre dal 21 Luglio al 22 Agosto 2020 con una ricca programmazione di film realizzata in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna, ACEC Sale della Comunità, e grazie ai generosi contributi di Gastronomia Piccinini (Reggio Emilia) e Macelleria Preci Walter di Villaggio Europa (Lizzano in Belvedere). L’inaugurazione Martedì 21 Luglio alle ore 21.

L’ampia sala del Cinema la Pergola è pronta per ospitare tutti gli appassionati di Cinema: per farlo sono state messe a punto una serie di misure specifiche, in linea con le direttive Ministeriali e Regionali per il contenimento del virus COVID con il doppio obiettivo: preservare la salute di tutti e garantire il piacere di uno spettacolo cinematografico nel luogo ad esso deputato.

Un mese di grande cinema con eventi speciali:

›› La presentazione il 21 luglio alle 21 del progetto  “IL MIO APPENNINO”: una raccolta di fotografie di famiglia, amatoriali, di professionisti che raccontano l’Appennino di ieri e di oggi. Una banca di immagini che verranno scansionate e conservate nell’Archivio fotografico della Fondazione Cineteca di Bologna.

›› La proiezione dell’8 agosto alle 21, in presenza del regista Matteo Parisini, del documentario LA MIA VIRGOLA. ENZO BIAGI ALLA SCOPERTA DEL MONDO. A 100 anni dalla nascita, la vita straordinaria di uno dei più grandi giornalisti del Novecento, partendo dall’origine, dal suo paese natale: Pianaccio, sull’ Appennino Tosco-Emiliano. 

 ›› ANTEPRIMA Il 15 agosto alle 21 proiezione di VOLEVO NASCONDERMI (Italia/2020) di Giorgio Diritti (120′). L’incredibile biografia di Antonio Ligabue, uno dei più importanti pittori italiani del Novecento, interpretato magistralmente da Elio Germano (Orso d’Argento a Berlino come miglior attore protagonista)

›› In chiusura del programma, il 22 agosto alle ore 21, visione guidata dai registi presenti in sala Paolo Soglia e Lorenzo K. Stanzani, del film documentario THE FORGOTTEN FRONT, realizzato con materiale d’archivio rarissimo per raccontare nel suo 75 ° anniversario la Liberazione e il movimento Partigiano.

Nel costruire il calendario abbiamo pensato a tutti gli amanti del cinema: dai cinefili alle famiglie, dai bambini agli amanti del documentario proponendo 3 rassegne.

  • I CLASSICI DEL CINEMA, film restaurati e in lingua originale, presentati da Attilio Sodi Russotto, giovane critico cinematografico. Tutti i martedì a partire dal 21 luglio con Amarcord di Federico Fellini a 100 anni dalla sua nascita, un classico del cinema raccontato agli spettatori attraverso una serie di aneddoti e segreti, episodi che introdurranno gli spettatori nell’opera cinematografica, nel suo linguaggio, attraverso l’analisi del contesto storico e artistico in cui è nata.
  •  I GIOVEDÌ DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE con i migliori film d’animazione degli ultimi anni e alcuni classici della storia del cinema. Una selezione di film tra le più interessanti e premiate opere di cinema d’animazione degli ultimi anni, curata da Schermi e Lavagne – Dipartimento educativo della Fondazione Cineteca di Bologna. Ingresso gratuito per i minori di 18 anni.
  • VENERDÌ E SABATO con anteprime, film in seconda visione, documentari e incontri con registi 

La programmazione completa è visibile di seguito
e scaricabile in formato .pdf

Vi aspettiamo!

Cinema Teatro La Pergola
Via Marconi 27, 40042 Vidiciatico (Lizzano in Belvedere)
La gestione del cinema è affidata alla Parrocchia San Pietro di Vidiciatico e ai volontari e amici del Cinema Teatro La Pergola. Per tutte le informazioni scrivere a
cinemalapergola@gmail.com

Seguici su Facebook e Instagram

www.cinemavidiciatico.it

***

LA NOSTRA LETTERA DI APERTURA

Signore e Signori, dal 21 luglio al 22 agosto 2020
riapre il Cinema Teatro La Pergola di Vidiciatico

In un periodo così difficile per tutti e tutte, in un’epoca di incertezze in cui si chiudono cinema e teatri, in cui le feste e le sagre di paese sono annullate, dove l’incertezza di riuscire a pareggiare i conti, cosa che sarà difficilissima, ci farebbe propendere per rimandare tutto a tempi migliori NOI RIAPRIAMO. Lo facciamo nel rispetto di tutte le regole e le linee guida della Regione Emilia-Romagna. Nella consapevolezza che la salute della nostra comunità è la cosa più importante noi saremo rigorosi nel far rispettare tutte le normative per garantire il piacere dello spettacolo cinematografico e della visione in sala con la tutela della salute di tutti. Abbiamo bisogno di tutti voi a sostegno di questa decisione controcorrente e ci auguriamo che anche voi abbiate desiderio di buoni film visti e vissuti al cinema.

LO FACCIAMO PERCHÉ

  • Perché crediamo che una comunità abbia bisogno di cultura, di un cinema, di un teatro
  • Perché come ha ricordato Il nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla notte dei David “Il cinema è l’arte del sogno e per ricostruire il nostro Paese dopo la drammatica epidemia sarà necessario recuperare ispirazioni e, quindi, tornare a sognare e a far sognare. E questo è il compito dell’arte, della creatività e degli artisti” e delle sale cinematografiche.
  • Perché “quando si va al cinema, si alza la testa. Quando si guarda la televisione, la si abbassa.” (Jean-Luc Godard)
  • Perché “Non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le stanze segrete dell’anima.” (Ingmar Bergman)
  • Perché il film va guardato in sala, perché la sala è un’esperienza unica e condivisa, nel buio siamo soli con i nostri vicini, le emozioni si trasmettono e condividono.
  • Perché “Un film è la vita a cui sono state tagliate le parti noiose.” (Alfred Hitchcock)
  • Ma soprattutto perché amiamo il Cinema e non possiamo pensare di chiudere la nostra sala.

COME LO FACCIAMO

In ottemperanza alle linee guida regionali per cinema, circhi e spettacoli dal vivo, nel totale rispetto delle regole vigenti.

  • Abbiamo predisposto una disinfezione accurata di tutti gli spazi e garantiamo la pulizia con prodotti disinfettanti, dopo ogni spettacolo, con maggior cura per le superfici maggiormente toccate e spazi comuni (casse e servizi igienici)
  • All’interno del Cinema è stato predisposto un percorso per le entrate e le uscite in modo da non creare assembramenti in entrambi i momenti
  • I posti a sedere dovranno prevedere un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro. Questa misura non viene applicata per i nuclei familiari, i conviventi, gruppi di amici cioè tutte le persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale)
  • Abbiamo organizzato attraverso una segnaletica precisa per percorsi separati per l’entrata e per l’uscita (per l’uscita si useranno le uscite di sicurezza del cinema)
  • Abbiamo predisposto prodotti per l’igiene delle mani degli utenti e del personale in più punti (biglietteria, sale, servizi igienici, etc.)
  • Sono state poste segnalazioni fisse a terra (con nastro adesivo) che delimitano le postazioni da mantenere alla cassa, sfruttando anche lo spazio all’esterno del cinema
  • E’ stata predisposta nella sala un’adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i partecipanti di altra nazionalità, con apposita segnaletica e cartellonistica
  • E’ stata data la possibilità agli utenti di accedere ai servizi di prenotazione online, via mail o presso gli Uffici IAT del territorio
  • E’ stata allestita una barriera di sicurezza alla cassa che tuteli sia gli operatori del cinema che i clienti
  • Per accedere alla sala è obbligatorio l’utilizzo della mascherina che va tenuta per l’intera durata della proiezione, avendo cura di rimetterla dopo eventuale consumazione di alimenti
  • Le porte di sicurezza del Cinema verranno lasciate aperte durante tutta la proiezione per garantire un ricircolo d’aria continuo
  • La cassa del cinema sarà aperta mezz’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo, per dare la possibilità a tutti di acquistare il proprio biglietto e di accedere alla sala senza creare assembramenti.

LA PROGRAMMAZIONE
21 LUGLIO – 22 AGOSTO 2020

Tutti i film verranno proiettati al Cinema Teatro la Pergola di Via Marconi 27, 40042 Vidiciatico (Lizzano in Belvedere) alle ore 21.00

LUGLIO

Inaugurazione MARTEDì 21 LUGLIO – AMARCORD (Italia-Francia/1973) di Federico Fellini (125′) “Se si uniscono ‘amare’, ‘core’, ‘ricordare’ e ‘amaro’, si arriva a Amarcord”, diceva Fellini. Esattamente vent’anni dopo avere raccontato la storia di una fuga dalla provincia in I vitelloni, l’autore ritorna in quel piccolo mondo, ricostruendo gli ambienti della sua adolescenza a Cinecittà e a Ostia.

PRECEDE Lancio del progetto “ IL MIO APPENNINO” In occasione della riapertura della stagione estiva del Cinema Teatro la Pergola,  verranno proiettate una serie di immagini inedite sull’Appennino, fotografie di ieri per lanciare l’iniziativa “Il mio Appennino” una raccolta di immagini che verranno scansionate e conservate nell’Archivio fotografico della Fondazione  Cineteca di Bologna. 

GIOVEDì 23 LUGLIO – ZANNA BIANCA (Croc-Blanc, Francia/2018) di Alexandre Espigares (85′) La storia, nata dalla fertile penna di Jack London, del fiero e coraggioso cane lupo cresciuto negli spazi innevati e ostili del Grande Nord, testimone e vittima della crudeltà dell’uomo. Dai 6 anni in su

VENERDì 24  LUGLIO – TUTTO IL MIO FOLLE AMORE (Italia/2019 )di Gabriele Salvatores (97’) Il racconto della straordinaria avventura di un padre e un figlioche dall’Italia dell’Est arrivano fino alle strade deserte dei Balcani.

SABATO 25 LUGLIO – PINOCCHIO (Italia-Francia-GB) di Matteo Garrone (128′)
Per Matteo Garrone, l’appuntamento era inevitabile: Pinocchio è un’ossessione infantile, naturale chiave di lettura per capire la sua intera filmografia.

MARTEDì 28 LUGLIO – LA DONNA CHE VISSE DUE VOLTE (Vertigo, USA/1958) di Alfred Hitchcock (128′) Capolavoro tra i capolavori hitchockiani degli anni Cinquanta, di tutti il più esistenziale: sotto la vernice del Technicolor serpeggia il senso del disagio, dell’umana inadeguatezza…

GIOVEDì 30 LUGLIO – DILILì A PARIGI (Dilili à Paris, Francia/2018) di Michel Ocelot (95′)
Nella Parigi della Belle Époque, Dilili, una ragazzina appena arrivata dalla Nuova Caledonia, e il giovane fattorino Orel, investigano su un misterioso rapimento di alcune ragazze. Una gioiosa fiaba animata che indaga senza leziosità le radici del razzismo coloniale e della violenza sulle donne.

AGOSTO

SABATO 1 AGOSTO – BELLE ÉPOQUE (Francia/2019) di Nicolas Bedos (110′)
Commedia romantica con una vena simil-fantascientifica, racconta con ironia e intelligenza il piacere della nostalgia e gioca in modo raffinato al confine tra realtà e finzione. 

MARTEDì 4  AGOSTO  – PANICO (Panique, Francia/1946) di Julien Duvivier (100′)
L’eccentrico e solitario Mr. Hire (Simon) è segretamente innamorato dell’equivoca Alice. Quando il corpo di una donna viene rinvenuto nel suo quartiere, i sospetti di vicini e polizia si concentrano su di lui.

GIOVEDì 6 AGOSTO – IL GRUFFALÒ (The Gruffalo, GB-Germania/2009) di Jacob Schuh e Max Lang (27′) e GRUFFALÒ E LA SUA PICCOLINA (The Gruffalo’s Child, GB-Germania/2011) di Uwe Heidschötter e Johannes Weiland (27′) La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali della foresta e il suo seguito… Animazione. Dai 3 anni in su

VENERDì 7 AGOSTO – PICCOLE DONNE (Little Women, USA/2019) di Greta Gerwig (135′) Adattamento per il grande schermo il classico di Louisa May Alcott, ripercorrendo la vita, le aspirazioni e l’ansia di autoaffermazione delle quattro sorelle March

SABATO 8 AGOSTO – LA MIA VIRGOLA. ENZO BIAGI ALLA SCOPERTA DEL MONDO (Ita/2019) di M. Parisini (55’) ENZO BIAGI 1920 – 2020 Nel giorno del suo centenario, un omaggio a Enzo Biagi SEGUE incontro con il regista INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti

MARTEDì 11 AGOSTO – L’APPARTAMENTO (The Apartment, USA/1960) di Billy Wilder (125′) È il primo film di Wilder, e tra i primi americani, a dare forma concreta alla ‘modernità’ del vivere occidentale e metropolitano. 

GIOVEDì 13 AGOSTO – WOLF CHILDREN (Ôkami Kodomo no Ame to Yuki, Giappone/2012) di Mamoru Hosoda (117′) Ame e Yuki sono due bambini apparentemente normali, che conducono una vita semplice con la madre Hana. In realtà celano un inconfessabile segreto: il padre è un licantropo….  

VENERDì 14 AGOSTO – CRIMINALI COME NOI (Argentina, Spagna/2019) di Sebastián Borensztein (116′) Un gruppo di amici riunisce tutti i loro risparmi per acquistare alcuni silos e fondare una cooperativa. Ma siamo alla vigilia della crisi economica e …

ANTEPRIME

SABATO 15  AGOSTO – VOLEVO NASCONDERMI (Italia/2020) di Giorgio Diritti (120′)
L’incredibile biografia di Antonio Ligabue, uno dei più importanti pittori italiani del Novecento, interpretato magistralmente da Elio Germano (Orso d’Argento a Berlino come miglior attore protagonista)

MARTEDì 18 AGOSTO – LADRI DI BICICLETTE (Italia/1948) di Vittorio De Sica (88′)
“Perché pescare avventure straordinarie quando ciò che passa sotto i nostri occhi e che succede ai più sprovveduti di noi è così pieno di una reale angoscia?”. Ladri di biciclette è uno dei capolavori realizzati in coppia con Zavattini. 

GIOVEDì 20 AGOSTO – IL CIRCO (The Circus, USA/1928) di Charles Chaplin (71′)
Venite, signore e signori, ammirate il funambolico capolavoro di Charlie Chaplin ispirato alla secolare arte circense. Venite a vedere acrobati, domatori, maghi, leoni e il vagabondo Charlot che, in veste d’attrezzista, vi strapperà più risate dell’intera compagnia dei clown. (PER TUTTI)

VENERDì 21 AGOSTO – DIO E’ DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA (Gospod postoi, imeto i’ e Petrunija, Macedonia-Belgio-Francia-Slovenia-Croazia/2019) di Teona Strugar Mitevska (100′) Ispirandosi a una storia vera, la regista macedone disegna un racconto al femminile che unisce impegno e ironia. 

SABATO 22 AGOSTO – THE FORGOTTEN FRONT (Italia/2020) di Paolo Soglia e Lorenzo K. Stanzani (77′) 75° ANNIVERSARIO DALLA LIBERAZIONE Un  film realizzato con preziosissimi materiali d’archivio inediti per celebrare il 75° anniversario della Liberazione. Un documentario sulla Resistenza bolognese. SEGUE incontro con i registi 

REGOLE E MODALITA’ D’ACCESSO ALLA SALA

  • Ingresso unico singolo 5 €
  • Le proiezioni del giovedì sono gratuite per i minori di 18 anni
  • Carnet 5 Film a 22 € L’abbonamento non è nominale ed utilizzabile anche per più ingressi allo stesso spettacolo.
  • Prenotazioni scrivendo a cinemalapergola@gmail.com

COME PRENOTARE E ACQUISTARE IL POSTO AL CINEMA

  • Prenotare il posto singolo o il carnet da 5 ingressi scrivendo a cinemalapergola@gmail.com
  • Ritirare agli sportelli dello IAT di Vidiciatico (h 9-12- h 15-18 chiuso il martedì) e dello IAT di Lizzano in Belvedere (h 9-12- h 15-18 chiuso il lunedì); 
  • Ritirare direttamente alle casse del cinema 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.
  • Orari d’accesso: l’inizio degli spettacoli è fissato alle ore 21, Il cinema aprirà 30 minuti prima per facilitare l’ingresso a tutti nel rispetto delle normative.
  • Non sarà consentito accedere al Cinema senza mascherina o con la febbre.La mascherina andrà obbligatoriamente indossata fino al raggiungimento del posto a sedere.

Per ulteriori informazioni: 

cinemalapergola@gmail.com

www.cinemavidiciatico.it

“Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe” (Roberto Benigni)