• RICORDANDO IL GRANDE REGISTA GIULIANO MONTALDO

    Dialogo tra Giacomo Martini e Andrea Morini
    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 17

    Dialogo tra Gabriele Bronzetti, Francesco Aloe e Gian Carlo Omoboni
    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 18

  • SERENERE KIDS - CORTOMETRAGGI ANIMATI D’AUTORE

    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 16
    A CURA DI CRTISTINA PICCININI – CINETECA DI BOLOGNA

  • RITORNO SUI MONTI NAVIGANTI di Alessandro Scillitani

    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 18

  • L’AGNESE VA A MORIRE di Giuliano Montaldo

    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 21

  • DAL PO ALL’APPENNINO di Alessandro Scillitani

    DOCUFILM CON MUSICA LIVE
    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 17

  • TUTTO QUELLO CHE VUOI di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo

    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 21

  • VIRGINIA SUTERA E SARA CALVANELLI

    DUO VIOLINO E FISARMONICA
    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 19:30

  • SERENERE KIDS - CORTOMETRAGGI ANIMATI D’AUTORE

    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 16
    A CURA DI CRTISTINA PICCININI – CINETECA DI BOLOGNA

  • RICORDANDO IL GRANDE REGISTA GIULIANO MONTALDO

    Dialogo tra Giacomo Martini e Andrea Morini
    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 17

    Dialogo tra Gabriele Bronzetti, Francesco Aloe e Gian Carlo Omoboni
    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 18

  • SERENERE KIDS - CORTOMETRAGGI ANIMATI D’AUTORE

    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 16
    A CURA DI CRTISTINA PICCININI – CINETECA DI BOLOGNA

  • RITORNO SUI MONTI NAVIGANTI di Alessandro Scillitani

    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 18

  • L’AGNESE VA A MORIRE di Giuliano Montaldo

    GIOVEDÌ 28 DICEMBRE ORE 21

  • DAL PO ALL’APPENNINO di Alessandro Scillitani

    DOCUFILM CON MUSICA LIVE
    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 17

  • TUTTO QUELLO CHE VUOI di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo

    VENERDÌ 29 DICEMBRE ORE 21

  • VIRGINIA SUTERA E SARA CALVANELLI

    DUO VIOLINO E FISARMONICA
    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 19:30

  • SERENERE KIDS - CORTOMETRAGGI ANIMATI D’AUTORE

    GIOVEDÌ 28 E VENERDì 29 DICEMBRE ORE 16
    A CURA DI CRTISTINA PICCININI – CINETECA DI BOLOGNA

SERENERE 2023

MONTALDO. RITORNO ALLE TERRE ALTE

Cinema, letteratura e musica in Appennino

Cinema Teatro la Pergola

Biglietto € 6,50 una giornata
Biglietto € 10 due giornate
Fino a 12 anni gratuito

Scarica il programma (.jpg)

FB Events

Programma

Giovedì 28 dicembre

Ore 16

Proiezione corti

SU E GIÙ PER LE MONTAGNE

Una rassegna di cortometraggi d’autore, un viaggio su e giù per le montagne alla scoperta di animali, habitat e personaggi fantastici.
SERENERE Kids – A cura di Cristina Piccinini (Schermi e Lavagne – Cineteca di Bologna)

At the Ends of the Earth
di Kostantin Bronzit, 1999, Francia, 8’

Una famiglia vive in una casa in bilico sulla punta di una montagna. L’equilibrio della casa è influenzato non solo dalla famiglia che vive al suo interno, ma anche dalla mucca, dal cane, dal gatto, da un uccello di passaggio e da un uomo con un paio di pecore che ritorna in macchina. 

Some thing
di Elena Walf, 2015, Germania, 7’

Le grandi montagne orgogliose contengono olio, oro e fuoco. La piccola montagna non può stare al passo e competere con loro. Lei ha solo quella cosa minuscola, strana e inutile.

Somewhere in the arctic
di Andrew Stanton, 1988, USA, 4’

Un orso polare viene cacciato dagli eschimesi ma grazie alle sue astuzie all’improvviso la caccia si interrompe. Un piccolo tesoro diretto dal regista di capolavori come “Alla ricerca di Nemo” e Wall-e”.

Il Gigante della montagna di Rå
di
Johan Hagelback, 1974, Svezia/italia, 12’

La piccola Eva vive con suo padre, un vecchio vedovo, e due magre mucche in una piccola casa alle pendici della montagna di Rå, dominio di una coppia di orchi giganti. Il piccolo pascolo e la siccità estiva gravano su Eva e sulla sua famiglia, con una minaccia di miseria. Ci sarebbero buoni pascoli sulla montagna di Rå, ma gli orchi non permettono di usufruirne. Eva decide di sfidarli e, con uno stratagemma

El Gran Hito
di Ignasi López Fàbregas 2020, Spagna, 13′

Un alpinista benestante con l’hobby di raggiungere le cime delle montagne più alte, e il suo ultimo obiettivo: la cima impossibile. Una donna, stanca di aspettare il ritorno del marito dalle sue eccitanti scappatelle in montagna, decide di cercare l’avventura per i fatti suoi, tentando una scalata più modesta, ma come donna dovrà superare ostacoli anche più difficili dello stesso raggiungimento della vetta. I destini dei due si incroceranno, mentre inseguono i rispettivi traguardi.

Hors Piste
di Léo Brunel, Loris Cavalier, Camille Jalabert, Oscar Malet, Francia, 2018, 6’

I due migliori soccorritori della regione sono pronti per la loro nuova missione. Nonostante la loro professionalità e determinazione, la loro trasferta non andrà secondo i piani…

Ore 17

Ricordando il grande regista Giuliano Montaldo


Dialogo tra Giacomo Martini (già Direttore del Porretta Film Festival) e Andrea Morini (già Cineteca di Bologna)

Giuliano Montaldo
(Genova, 22 febbraio 1930 – Roma, 6 settembre 2023) è stato uno dei grandi registi cinematografici italiani. Uomo di grande cultura, ha alternato il cinema d’impegno sociale a quello di evasione, raccontando personalità e momenti cruciali nella storia d’Italia, come nei film “Giordano Bruno” (1973), “L’Agnese va a morire” (1976) e “Sacco e Vanzetti” con Gian Maria Volonté (1970). Ha inoltre diretto documentari e opere teatrali. Nel 2007 ha ricevuto il premio speciale David di Donatello alla carriera e nel 2018 ha ricevuto il David di Donatello come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nel film “Tutto quello che vuoi” (2017) di Francesco Bruni. [Treccani]

Ore 18

Proiezione docu-film

RITORNO SUI MONTI NAVIGANTI

di Alessandro Scillitani
(2006 / 50′)

Il film ripercorre il viaggio compiuto dal giornalista Paolo Rumiz in Appennino a bordo di una FIAT Topolino. Un viaggio nella spina dorsale dell’Italia, dalla Liguria all’Aspromonte, in compagnia di quella straordinaria rete di persone che Rumiz ha conosciuto nei suoi viaggi. Un racconto corale di resistenza e di energie positive. Una ricerca delle piccole grandi vite di chi, anche e soprattutto in tempi di terremoti e post-terremoti, crisi economica e disoccupazione diffusa, con la semplicità, il contatto con la natura e con la terra, le idee e la voglia di immaginare e costruire un mondo diverso e migliore, rappresenta il motore sano della nostra penisola.
Con la presentazione del regista

Ore 19

PRESENTAZIONE LIBRI


Il medico – scrittore Marcello Domini presenta i suoi romanzi “Di Guerra e di noi” e “Boom!” (ed. Marsilio),un grande affresco della Bologna del secolo scorso, intervistato da Francesco Aloe e Gian Carlo Omoboni

Ore 19:30
Intermezzo musicale 
con Virginia Sutera, violinista

Ore 20:30

Proiezione film

L’AGNESE VA A MORIRE

di Giuliano Montaldo

(1976 / 135′)

con Ingrid Thulin e Michele Placido

Montaldo trascrive con toni antieroici il celebre romanzo resistenziale di Renata Viganò, affidando al volto bergmaniano di Ingrid Thulin il ruolo della lavandaia analfabeta che acquisisce una coscienza civile e antifascista fino a diventare staffetta partigiana. Decisivo, nel film come nella storia, il ruolo del paesaggio – il film venne girato nella bassa romagnola al confine con le valli di Comacchio – che con alti argini fluviali, canali e zone umide, aveva reso possibile anche in pianura l’organizzazione clandestina nell’ultimo anno di guerra.
Con presentazione di Andrea Morini (già Cineteca di Bologna) e Giacomo Martini (già Direttore del Porretta Film Festival).

Venerdì 29 dicembre

Ore 16

Proiezione cortometraggi

CREATURE DEL BOSCO

Selezione di cortometraggi d’autore per bambine e bambini.
SERENERE Kids
A cura di Cristina Piccinini (Schermi e Lavagne – Cineteca di Bologna)

La Cage
di Loïc Bruyère, 2016, Francia, 7’

Un incontro speciale avviene tra un orso e un uccellino. Il primo, imprigionato in una gabbia, non sa cantare mentre il secondo non è in grado di volare ma ha un grande talento canoro. Il loro rapporto di amicizia sarà per entrambi vantaggioso e li aiuterà a superare i propri limiti.

Log Jam – animation series
di Aleksey Alekseev, 2017, Francia,
6′

Una serie sgangherata in cui tre “musicisti” professionisti, Orso, Coniglio e Lupo esercitano la loro arte nella foresta, ma ogni volta devono fare attenzione, perché il cacciatore è sempre in agguato.

Il Natale della piccola talpa
di Zdenek Miler, Cecoslovacchia, 6’

Mentre i suoi amici della foresta sono in letargo, la piccola talpa decora allegramente un bellissimo albero, senza sospettare che un corvo malvagio sta aspettando che lei volti le spalle per rubare l’albero.

Lucky Ticket 
di Svetlana Andrianova, 2009, Studio Pchela, URSS, 5’

La grande città è piena di auto e persone di fretta. Nessuno si preoccupa di un cane randagio. Ma che fortuna! C’è un’anima gentile in mezzo a questa indifferenza generale. Ora il cane ha una padrona e la ragazza ha un buon amico!

Blanket
di Marina Moshkova, Russia, 6’

Nell’estremo estremo nord vive un orso polare molto scontroso. Un giorno riceve un visitatore inaspettato.

Zebra
di Julia Ocker, Germania, 3’

Un giorno una zebra sbatte contro un albero…

Ore 17

Proiezione docu-film con musica dal vivo

DAL PO ALL’APPENNINO

di Alessandro Scillitani

(2013 / 72′)

DAL PO ALL’APPENNINO
Piccole grandi storie dal cuore pulsante dell’Italia
(2013 / 72′)
di Alessandro Scillitani
Alessandro Scillitani, testi, voce, visual
Stefano Ferrari, violino
Mimmo Fontana, batteria
Marco Macchi, piano
Tommi Prodi, chitarra

Ore 18

Ricordando il grande regista Giuliano Montaldo

Dialogo tra Gabriele Bronzetti, Francesco Aloe e Gian Carlo Omoboni sull’intreccio tra Musica, Cinema e Letteratura

Ore 19 e ore 20:30

Intermezzo musicale
Duo violino e fisarmonica di Virginia Sutera e Sara Calvanelli 

Ore 21

Proiezione film

TUTTO QUELLO CHE VUOI

di Francesco Bruni

(2017 / 106′)

con Giuliano Montaldo attore (ultima sua apparizione)

Un giovane trasteverino ignorante e coatto si ritrova a fare il badante di un poeta ottantacinquenne (interpretato dal regista Giuliano Montaldo). Un ricordo della guerra che riaffiora nella mente un po’ ingarbugliata dell’anziano dà avvio a una vera e propria caccia al tesoro. Il racconto di un’improbabile amicizia firmato da Francesco Bruni, sceneggiatore e storico collaboratore di Virzì.

***

SERENERE 2023 è un evento a cura di Associazione Culturale Atlante in collaborazione con Campus di Formazione Imprenditoriale del Consorzio AASTER finanziato da MIC – EU – PNRR – Attrattività dei borghi – Monte Acuto delle Alpi con il Patrocinio del Comune di Lizzano in Belvedere, del Comune di Alto Reno Terme e dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese. 

iscriviti alla newsletter

Film in anteprima, sconti e novità
dal Cinema Teatro La Pergola

4 + 3 = ?