Primavera al Cinema
Marzo 2024

Cinema Teatro La Pergola
Via Marconi 27, 40042
Vidiciatico

Sabato 2 Marzo 2024

Doppia proiezione

ore 17:30
ore 21

LA QUERCIA E I SUOI ABITANTI

(Francia/2022)

di Laurent Charbonnier e Michel Seydoux

80′

Un documentario che mostra le tante famiglie che abitano una quercia di circa 210 anni, divenuta il vero pilastro della loro piccola società. Questo regno animale è formato da scoiattoli, balanini, ghiandaie, formiche, topi di campagna, ognuno con la sua casa tra i rami del maestoso albero e con i soliti problemi di vicinato. Tutti loro cercano di sopravvivere e convivere educatamente e solidalmente. Nonostante le differenze di specie, le loro esistenze ruotano tutte attorno alla quercia, che li accoglie e li protegge dalle radici fino alla sua cima.

BIGLIETTI
Adulti € 6,50
Fino a 18 anni € 5

Sabato 16 Marzo 2024

ore 17:30

Rassegna AROUND THE WORLD

Un viaggio tra le tante cinematografie, un percorso che attraversa longitudini e latitudini diverse per conoscere un altro modo di fare cinema, ma soprattutto un altro modo di vedere il mondo.

Ingresso gratuito

Prima delle proiezioni è prevista un’Introduzione sulla Storia del Cinema a cura di Cristina Piccinini (Schermi e Lavagne – Cineteca di Bologna), per scoprire le magie del cinematografo e i suoi inventori. Alla fine delle proiezioni a ogni bambin* verrà dato un piccolo omaggio a tema cinematografico.

UNA SETTIMANA

(USA/1920)

di Buster Keaton e Eddie Cline

(25’)

Meravigliosamente costruito attorno al suo vorticoso carosello di trovate catastrofiche, questo film può essere considerato il primo capolavoro di Keaton. La sequenza della casa travolta dalla tromba d’aria offre allo spettatore una serie di memorabili immagini alla Alice nel paese delle meraviglie.

VICINI

(USA/1920)

di Buster Keaton e Eddie Cline

(20’)

Una staccionata e una corda da bucato bastano a Keaton per creare un balletto comico, sperimentando tutte le forme di movimento e le gag che la situazione gli consente.

Sabato 16 Marzo 2024

ore 21

CENTO DOMENICHE

(Italia/2023)

di Antonio Albanese

(94′)

“Immaginate, da un giorno all’altro, che tutto quello che avete costruito con sacrificio nell’arco della vostra vita vi venga portato via”. Nel suo quinto film da regista Antonio Albanese veste i panni di un ex operaio vittima di un crac bancario e ci racconta il quieto, angosciante disorientamento delle persone perbene messe di fronte ai paradossi di sistemi sempre più malati. (Cineteca Bologna)

“Un film come Cento domeniche è una rarità che merita ammirazione: limpido, pulito, senza la minima concessione al patetismo. Sobrio come un Ken Loach quando il regista inglese non cede troppo all’indignazione.” (Roberto Nepoti)

BIGLIETTI
Adulti € 6,50
Fino a 18 anni € 5

Sabato 23 Marzo 2024

ore 10:30

I CENTO ANNI DEL LETTORE: LIZZANO PER EZIO RAIMONDI

Centenario di Ezio Raimondi

Evento promosso dal Comune di Lizzano in Belvedere

Ingresso libero e gratuito

Ezio Raimondi (Lizzano in Belvedere, 22 marzo 1924 – Bologna, 18 marzo 2014) è stato un filologo, saggista e critico letterario italiano.

ore 10:30

Convegno al Cinema Teatro la Pergola – Vidiciatico

Saluti delle autorità seguiti dagli interventi di:
Marcello Fois

Loredana Baldo
Marco Bazzocchi
Mauro Felicori
Gabriella Fenocchio
Francesco Guccini
Giacomo Marcacci
Natalia Raimondi

Nel pomeriggio la giornata continua:

ore 16:00
Scoprimento della targa che commemora nella località Pozzo il luogo natale di Ezio Raimondi.

ore 16:45
Scoprimento del floor vector installato nel sito storico della Biblioteca Ezio Raimondi riguardante il progetto della Liberation Route Europe: un itinerario culturale, i sentieri della memoria del Consiglio d’Europa inerente la liberazione del continente durante il conflitto mondiale.

Questo incontro lizzanese apre l’anno delle celebrazioni per il centenario di Ezio Raimondi. Seguiranno, da aprile a novembre, incontri destinati a illustrare gli aspetti del profilo di Raimondi studioso, intellettuale, uomo di cultura, uomo delle istituzioni. I luoghi degli incontri: Accademia delle Scienze, Biblioteca dell’Archiginnasio, Fondazione il Mulino, Fondazione Gramsci, Biblioteca G. Guglielmi. A novembre sarà inaugurata una mostra documentaria con i materiali relativi all’archivio di Ezio Raimondi conservato presso la “Biblioteca E. Raimondi” del Dipartimento FICLIT dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.